Guida per la corretta redazione dei contenuti della Marcia Mondiale

Articoli guida per comunicati stampa, notizie, comunicati stampa, comunicati stampa

Formato del testo

Il testo dovrebbe avere la minima formattazione possibile, cioè dovrebbe essere il più semplice possibile in termini di elementi grafici. In altre parole, non utilizzare testo di dimensioni diverse. Utilizzare solo le dimensioni predefinite del testo. Perchè sia corretto il testo deve presentare:
  • Neretto: per far risaltare punti importanti
  • Cursiva: Il minimo possibile, per citazioni o per evidenziare frasi in altre lingue
  • Elenchi: Possono essere numerati o senza numerazione. Elenchi semplici, con punti o numeri dal 1 in avanti.
  • Da evitare: Sottolineature, testo colorato, ecc…
Se il testo è stato scritto con Word o in Google Docs, è necessario convertirlo nel formato HTML prima di caricarlo sul web, Per trasformarlo in HTML si può utilizzare questo strumento: https://word2cleanhtml.com. Si introduce tutto il testo di Word o Google Docs, e il programma restituisce il testo in HTML. In seguito quel testo in HTML va copiato e incollato nello spazio di scrittura dell’editore di testi di WordPress HTML.

Parole chiave per la redazione di contenuti

Questo è forse il più complesso della guida di scrittura di contenuti , ecco perché ho intenzione di proporre qualcosa il più semplice possibile e che si faccia il meglio possibile. La parola chiave è un insieme di 2-5 parole molto importanti che si ripetono spesso nell’articolo. Esempio: se l’articolo parla di una “catena umana in La Coruña” allora questo insieme di 5 parole potrebbe essere perfettamente utilizzato come parola chiave dell’articolo. In questo esempio potrebbe bastare semplicemente “catena umana”. In generale, l’ideale è che la parola chiave sia qualcosa che le persone di solito cercano in Google.

Come si fa a sapere se una parola chiave viene cercata abitualmente?

Utilizzare lo strumento Word Tracker: https://www.wordtracker.com/search (dovete mettere in Territorio, Spagna) Se avete risultati, cioè 10 ricerche, è sufficiente. Non dovremmo usare una parola troppo banale, per esempio: “pace”. Se non è più possibile utilizzare Wordtracker perché si è superato il limite di ricerche, si può anche provare con Übersuggest. L’ideale è avere risultati, ma non risultati negativi, tra 10 e 500 sarebbero l’ideale. Ad esempio: “marcia mondiale” è adeguato, non eccessivamente buono perché ne ha solo 10, ma adeguato:keyword-marcia-mondiale. D’altra parte, “pace”, “amore”, …. non funzionano perché hanno numeri che sono troppo alti, molto superiore a 500: keyword-pace-amore Sono consapevole del fatto che a volte è molto difficile trovare una parola che corrisponda a questi criteri. Se non ne trovi una che sia adatta, non succede niente di grave. L’obiettivo è quello di mettere questa parola chiave almeno 2 volte nel testo senza contare i titoli, o altri punti che commenterò in seguito. Una delle ripetizioni di questa parola chiave, deve essere messa in grassetto .

Titoli e Titoletti

Il titolo principale (quello che appare nella casella in alto) deve avere una lunghezza compresa tra 50 e 75 caratteri. E deve includere la parola chiave. Ecco perché di solito è una buona idea scegliere la parola chiave, osservando il titolo È essenziale che il testo abbia più titoli, almeno un titolo di livello 2 (titolo 2 in Word). Idealmente, dovrebbe avere 1 o più titoli a livello 2 e anche a livello 3. Inoltre si consiglia di inserire un sottotitolo nella sezione sotto il titolo principale che dice “Introdurre un sottotitolo qui”. La dimensione del sottotitolo può essere ampia, idealmente tra 121 e 156 caratteri, perché utilizzerà la descrizione Meta. Inoltre deve includere anche la parola chiave . Infine, dobbiamo tenere conto che un titolo 3 (H3) deve avere un H2 sopra e ci deve essere almeno 1 titolo H2 per dare sempre questa gerarchia. H2 > H3 > H4. Pertanto, se guardiamo l’ordine dei titoli se per esempio abbiamo questi tre ordini
  • H2 – H3 – H4 – H2 – H4: Non va bene perchè un H4 deve sempre essere preceduto da un H3
  • H3 – H2: Non va bene, perchè un H3 va sempre preceduto da un H2
  • H3 – H3 – H3: Non va bene perchè ci deve essere almeno un H2
  • H2 – H3 – H4 – H4 – H2 – H3 – H2 – H3. Va bene perchè viene rispettato l’ordine gerarchico.
Infine, la parola chiave deve andare, in 1 dei titoli del contenuto (non importa se si trova in un Titolo 2 o Titolo 3).

Collegamenti a altre pagine web

Cerca di non usare i link in uscita, eccetto 2 per il testo massimo , anche se meglio solo 1. A meno che non si tratti di un link esterno ad una pagina con molta reputazione ** , tipo Wikipedia, un giornale importante o qualcosa del genere, inserire il link come NOFOLLOW nelle opzioni: E’ importante che ogni articolo ad un certo punto si colleghi ad un altro punto del web. Se non ci capita, si può sempre ricorrere al collegamento alla home page. Per esempio: “Nell’ultima Marcia Mondiale , siamo stati in grado di partecipare…..”. Nel link interno, non è necessario inserire il NOFOLLOW. ** Se non sai se quel web è importante o meno, vai in https://www.alexa.com/siteinfo e inserisci l’URL del dominio, esempio “hoy.es”. Se è sotto i 100.000 nel Global Rank, allora non è necessario mettere il NOFOLLOW. Ma se è sopra, è necessario metterlo.

Immagini

Prima di caricare una immagine bisogna semplicemente controllare i seguenti fattori
  1. Il nome dell’immagine deve essere semplice, senza caratteri strani tipo “ñ” (cambiare la ñ con n), senza accenti e se ci sono spazi sostituirli con il simbolo meno o linea bassa (underscore).
  2. Mentre si inserisce l’immagine, vanno riempiti i campi Titolo, Testo alternativo e descrizione. Si può mettere lo stesso contenuto nei tre campi.
  3. Nessuna immagine deve superare i 1000 pixel di larghezza.
Anche è necessario mettere un’immagine principale . Se si inserisce un’immagine nel testo, non utilizzare la stessa immagine di quella principale. È preferibile che nel testo non ci sia alcuna immagine, piuttosto che nessuna immagine principale. Nel titolo, testo alternativo e descrizione dell’immagine principale, è necessario inserire la parola chiave . La dimensione ideale per l’immagine principale è 960 x 540 oppure che abbia rapporto d’aspetto di 16:9. La larghezza dell’immagine deve essere compresa tra 600px e 1200px.

Video di Youtube

Utilizzare questo shortcode [su_youtube_advanced url="https://www.youtube.com/watch?v=MDvXQJgODmA" modestbranding="yes" https="yes"] Semplicemente sostituendo l’URL con quello che corrisponde al video da inserire

Note finali

Come dato interessante, questo articolo soddisfa tutti i requisiti per la scrittura dei contenuti che ho commentato qui, compresi i criteri delle ricerche: Redazione di contenuti Qui ho preparato una Checklist scaricabile in PDF con gli aspetti più importanti da non dimenticare.